WWE, i grandi match di WM: il Retirement di HBK

Assieme a Spazio Wrestling, ripercorriamo alcuni match che hanno fatto la storia di WrestleMania, partendo Career vs Streak fra Undertaker e Shawn Michaels

Quando si parla di wrestling è quasi scontato parlare anche di WrestleMania. Lo show degli show, un evento che è in grado di catalizzare l’attenzione degli Stati Uniti per diversi giorni, non solo degli appassionati di questo sport-spettacolo ma di tutti i media nazionali e internazionali.

 

UN ANNO DI WWE SU DPLAY PLUS A 24,90 EURO: APPROFITTA DELLA SUPER OFFERTA! 

 

Diversi sono gli incontri che hanno reso grande “lo show degli immortali”, ma oggi vi vogliamo parlare di uno in particolare. Vogliamo riportarvi indietro nel tempo, precisamente il 28 marzo del 2010. WrestleMania 26 in Arizona. Diversi gli incontri importanti ma i fan attendono uno su tutti, ovvero: The Undertaker vs. Shawn Michaels in un Streak vs. Career match.

 

I due si sono sfidati già a WrestleMania 25 in quello che in molti sino a quel momento considerano il match più bello di sempre. Infatti tantissimi fan ma anche addetti ai lavori, nutrono molti dubbi sulla possibilità che le due Superstar possano far meglio.

 

Si arriva al match dopo una rivalità bellissima, che in primo momento vede The Undertaker molto scettico nel voler dare una rivincita a Michaels, ma nelle settimane che anticipano WrestleMania, “HBK” riesce a convincere il “Becchino” mettendo in palio la sua carriera.

 

WWE SU DPLAY PLUS E DMAX: L'AGENDA DELLA SETTIMANA 

 

Si arriva così al giorno dell’evento, la prima sorpresa è che il match sarà il Main Event dello della trentaseiesima edizione, alla vigilia qualcuno aveva pronosticano che sarebbero stati John Cena e Batista a chiudere lo show.

 

Si arriva all’incontro, gli oltre 72.000 fan che hanno preso posto all'University of Phoenix Stadium, sono col fiato sospeso. Le due Superstar fin da subito regalano spettacolo con Shawn Michaels che parte forte, e mette a segno alcune delle sue manovre più spettacolari. The Undertaker però da parte sua resiste a ben tre “Sweet Chin Music” e risponde mettendo a segno tre “Tombstone Piledriver” marchio di fabbrica di Taker, che purtroppo per Michaels valgono la sconfitta mentre per il “Phenom” la diciottesima vittoria a WrestleMania. Michaels deve ritirarsi, i due si abbracciano al centro del ring, dove alla fine resta solo Shawn a “godersi” la dovuta e meritata standind ovation di un pubblico in lacrime e incredulo per quanto visto.

 

UN ANNO DI WWE SU DPLAY PLUS A 24,90 EURO: APPROFITTA DELLA SUPER OFFERTA! 

 

Il giorno dopo è il momento delle valutazioni e tutti sono d’accordo anche i più scettici, Michaels e Taker si sono superati, hanno superato loro stessi, hanno messo in scena il miglior match di WrestleMania. Nella puntata di Raw de l giorno seguente, Shawn saluta e i fan lo ringraziano ancora una volta, lui visibilmente emozionato lascia il ring e con lui lascia il ricordo di una leggenda, che anche a WrestleMania 26 ha brillato, regalando insieme a The Undertaker un match che ancora oggi tutti i fan di wrestling ricordano con piacere e, perché no, delle volte mostrano a chi si avvicina per la prima volta a questo bellissimo ed emozionante sport-spettacolo.

 

Direttore Editoriale Spazio Wrestling

Marco Macrì

 

Segui Spazio Wresting sui social:

 

FACEBOOK

https://www.facebook.com/spaziowrestling.it

 

TWITTER

https://twitter.com/SpazioWrestling

 

INSTAGRAM

https://www.instagram.com/spaziowrestling/

 

TELEGRAM

https://t.me/spaziowrestlingit

 

YOUTUBE

https://www.youtube.com/channel/UC-3ii0l-nMM0-n_funAnujQ/

 

***

 

Scopri Dplay Plus, il servizio a pagamento di Dplay che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con Dplay Plus, che da luglio 2020 comprende anche la WWE, avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito a prezzo speciale

 

***

Undertaker vs Shawn Michaels