WWE, A Bordo Ring: Randy Orton e il finto arresto

Nella trentaduesima puntata di A Bordo Ring, Michele Posa ci spiega una messa in scena di Randy Orton che ha scioccato lo spogliatoio della WWE negli anni duemila. Il video è disponibile in fondo all'articolo.

Durante un tour della WWE in Messico a circa metà degli anni duemila, dunque una quindicina di anni fa, quando era ancora un giovanotto, Randy Orton ha rischiato di combinarla davvero grossa. Il Legend Killer, avvicinato dalla polizia locale, poteva anche essere arrestato e poi, una volta che l'ha passata liscia, ha convinto i poliziotti a fare uno scherzo ai propri colleghi che lo attendevano negli spogliatoi.

 

TUTTA LA WWE E' IN ESCLUSIVA SU DISCOVERY+: ABBONATI A 3,99 EURO AL MESE! 

 

Cos'aveva fatto Randy Orton nell'occasione tanto da rischiare l'arresto e come ha escogitato la messa in scena per ingannare le altre Superstar della WWE? Ce lo racconta Michele Posa nel video presente in fondo all'articolo. 

 

ASCOLTA IL PODCAST DI A BORDO RING! 

 

***

 

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+, che da luglio 2020 comprende anche la WWE, avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito! 

 

***

 

SEGUI LE DIRETTE SULLA WWE DEL "BARDO" MICHELE POSA SUL SUO CANALE TWICH! 

A Bordo Ring - Randy Orton e il finto arresto

WWE, A Bordo Ring: guarda tutti i video!