La tragedia della Love Parade di Duisburg

La tragedia della Love Parade di Duisburg: era il 24 luglio 2010

Sono passati esattamente undici anni dalla tragedia avvenuta al festival techno di Duisburg, quando 21 persone persero la vita uccise dalla calca.

Doveva essere una giornata di festa, di musica, d’amore. E invece la Love Parade andata in scena a Duisburg nel 2010 si è trasformata in un teatro dell’orrore. Già, perché 21 ragazzi rimasero uccisi nella calca. Ma com’è potuta accadere una simile tragedia? Ricostruiamo quanto successo a distanza di esattamente undici anni da quel giorno. 

 

TRAGEDIA ALLA LOVE PARADE DI DUISBURG: ERA IL 24 LUGLIO 2010 

 

È il 24 luglio 2010 e al Duisburg Freiheit, enorme sito (oltre 230mila mq) di una ex acciaieria dismessa a metà degli Anni '80 situato vicino alla stazione centrale, si sta svolgendo la Love Parade, celebre festival di musica techno nato nel 1989 a Berlino e replicato poi in tutto il mondo. Si tratta di fatto di una gigantesca discoteca a cielo aperto che ospita centinaia di migliaia di ragazzi arrivati da ogni parte del mondo per ballare davanti a uno dei tantissimi camion con rimorchi aperti allestiti con console dj e amplificatori. L’area potrebbe ospitare al massimo 400mila persone, ma nei giorni precedenti all’evento gli organizzatori hanno fatto sapere di esser pronti ad accogliere fino a un milione di ragazzi. E infatti all’evento c'è un fiume di persone. Troppe. A tal punto che la calca diventa ingestibile sotto al tunnel che porta al Duisburg Freiheit e dove chi vuole lasciare il festival si incrocia con chi sta per entrare. Chi si trova sotto e nei pressi del ponte non riesce più a muoversi, qualcuno accusa un malore, si scatena il panico

 

CRONACA DI UN DISASTRO: GUARDA ORA SU DISCOVERY+ 

 

Oltre mille agenti e centinaia di soccorritori cercano di arrivare sul posto ma raggiungere i feriti è praticamente impossibile. Ci sono delle vittime, saranno 21 in totale tra cui anche una giovane italiana. La scelta dell’organizzazione di recintare completamente l'area dello scalo merci (negli anni passati l’area era completamente aperta) prescelta per l'esibizione si è rivelata una trappola mortale. Decine di ragazzi rimangono gravemente feriti, altri vengono rianimati sul posto, medicati e trasportati d’urgenza in ospedale. Secondo la prima ricostruzione sembrerebbe che a scatenare il caos sia stato il tentativo della polizia di impedire l'accesso a migliaia di persone all'area dove si stava svolgendo l'evento. Nonostante la tragedia appena avvenuta, per evitarne un’altra non viene data comunicazione a tutti i presenti di quanto appena successo e così la Love Parage prosegue. E pensare che la Love Parade, a causa degli ingenti costi di organizzazione, rischiava quell’anno di non essere organizzata. Nei mesi seguenti alla tragedia prenderà il via uno dei processi più lunghi e caotici della storia tedesca che si concluderà incredibilmente nel 2020 con l’archiviazione senza uno straccio di colpevole. 

 

L'INTRATTENIMENTO E I GIOCHI OLIMPICI TOKYO 2020 A UN PREZZO INCREDIBILE: SCOPRI DI PIÙ 

 

***

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito!  

Metal Detective: guarda tutte le clip

I più visti su DMAX Discovery+