PlayStation

La PlayStation compie 27 anni: la storia

Era il 3 dicembre del 1994 quando la Sony lanciava sul mercato la console che avrebbe rivoluzionato il mondo dei videogiochi. Ricostruiamo tutta la sua storia.

Una console che ha fatto e continua a fare la storia. Parliamo della PlayStation, lanciata ufficialmente sul mercato da Sony il 3 dicembre 1994, esattamente 27 anni fa. Un’occasione ideale per ricostruirne la storia e guardare su discovery+ lo speciale “Horizon: dovresti davvero giocare ai videogiochi?”. Un documentario che spiega come l’industria dei videogiochi sia un fenomeno globale. Ci sono infatti oltre 1,2 miliardi di giocatori in tutto il pianeta, con vendite che dovrebbero presto superare i 100 miliardi di dollari l'anno. Ma la loro stessa popolarità alimenta la controversia che li circonda. Spesso sono accusati di corrompere i giovani, di causare violenza e dipendenza. Ma è vero? Horizon rivela una comunità scientifica profondamente divisa. Alcuni sono convinti che i videogiochi incitino all'aggressività. Altri insistono sul fatto che non abbiano alcun effetto sulla violenza nel mondo reale.

 

LA PLAYSTATION COMPIE 27 ANNI: LA STORIA

 

Il padre della PlayStation è considerato il manager di Sony Ken Kutaragi. Fu infatti lui a fare pressing sull’azienda giapponese affinché entrasse nel mondo dei videogiochi. Ma dietro la nascita della più popolare console al mondo c’è anche Nintendo, che alla fine degli anni ’80 è una società leader nel settore dei videogiochi grazie al suo prodotto di punta, il Super Nintendo. Nintendo ha però intenzione di fare un passo avanti costruendo un lettore in grado di supportare non solo le sue classiche "cartucce" ma anche il cd-rom. Da questa esigenza nasce il progetto “Play Station” avviato insieme a Sony. Tutto sembra andare per il meglio fino all'inizio di giugno del 1991, quando arriva l’atteso momento dell’annuncio che salta improvvisamente. Già, perché Nintendo tradisce Sony e decide di affidarsi all’olandese Philips. 

 

HORIZON: DOVRESTI DAVVERO GIOCARE AI VIDEOGIOCHI? GUARDA ORA LO SPECIALE SU DISCOVERY+ 

 

Sony reagisce al “tradimento” iniziando a progettare una sua console chiamata “PlayStation”, senza spazio tra le due parole. L'azienda nipponica dice inoltre addio alle “cartucce” della Nintendo, considerate ormai obsolete, e punta tutto sul cd. Una scelta che si rivela vincente. E così arriviamo alla storica data del 3 dicembre 1994, quando una console dal design accattivante e di colore grigio viene ufficialmente messa sul mercato: è la PlayStation. Cattura l’attenzione anche il rivoluzionario joypad, chiamato Controller e in seguito DualShock, dotato di quattro tasti (cerchio, triangolo, quadrato e X) che diverranno iconici. La prima PlayStation vende più di 102 milioni di unità, la PlayStation 2 nera e dalle linee squadrate tocca invece quota 155 milioni. L’11 novembre 2006 arriva la PS3, nel 2013 la 4 e nel 2020 la 5. A distanza di 27 anni dall’uscita della prima, la storia della PlayStation sembra ancora lontanissima dall'epilogo. 

 

*** 

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito! 

Ingegneria fuori controllo: guarda tutti gli episodi