Michael Schumacher compie 52 anni: guarda il documentario

Ripercorriamo la vita del campione tedesco in occasione del suo 52° compleanno: dagli albori con la Benetton fino al tragico incidente del 2013.

Uno dei piloti più forti e vincenti nella storia della Formula 1. Forse il più completo in senso assoluto. Nato il 3 gennaio 1969 a Hurth, in Germania, Michael Schumacher compie oggi 52 e in occasione del suo compleanno vi proponiamo di guardare la puntata di Legends dedicata proprio al campione tedesco, passato alla storia per aver vinto 5 titoli consecutivi con la Ferrari. Ripercorriamo la sua vita, dagli albori con la Benetton fino al tragico incidente del 2013.

 

LA STORIA DI MICHAEL SCHUMACHER: GUARDA IL DOCUMENTARIO 

 

 

Michael Schumacher aveva un’abilità di guida senza eguali e una fame di vittoria implacabile. La sua etica professionale e la sua forma fisica erano perfette e i suoi record spaventosi. In 19 stagioni di Formula 1, Schumacher ha vinto 91 GP e 7 titoli mondiali, di cui cinque di fila con la Ferrari dal 2000 al 2004. Nella sua storia la Formula 1 ha avuto vari piloti considerati i più forti della loro era come Juan Manuel Fangio, Jackie Stewart, Alain Prost, Ayrton Senna e Lewis Hamilton ai giorni nostri. Tutti piloti fantastici che hanno ottenuto risultati da urlo. Eppure quando si parla di Formula 1, il primo nome che balza subito in mente è quello di Michael Schumacher. E pensare che la sua splendida carriera iniziò in circostanze fortunose…

 

È ARRIVATO DISCOVERY+ A UN PREZZO INCREDIBILE! 

 

Nel 1991 Bertrand Gachot era un promettente pilota francese della Scuderia Jordan, ma la sua stagione si interruppe bruscamente a causa di una condanna a 6 mesi di prigione per un incidente in taxi avvenuto a Londra l’anno precedente. E così, con Gachot rinchiuso nella prigione di Brixton, al proprietario del team Eddie Jordan serviva in fretta un sostituto. La scelta ricadde su un giovanissimo pilota della Mercedes: Michael Schumacher. “Sono stato l’uomo sbagliato nel momento sbagliato, colui che diede a Schumacher la possibilità di affermarsi”, dirà più tardi Bertrand Gachot. Schumi non si farà scappare l’occasione e comincerà subito a stupire tutti. Nel suo debutto in Formula 1, a 22 anni, arrivò settimo al GP di Belgio e strappò applausi a non finire. Per il suo compagno di squadra, Andrea De Cesaris, era la 166ª gara. Eppure Schumacher gli arrivò quattro posizioni davanti e gli diede 8 decimi. Quel giorno nacque una stella. Ripercorri tutta la storia di Schumacher gustandoti la puntata di Legends a lui dedicata.

 

***

 

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito!  

Metal Detective: Missione sopravvivenza. Guarda tutti i video!