GettyImages-453999759

FIAT, l'11 luglio 1899 nasceva l'azienda automobilistica torinese

Sono passati esattamente 122 anni dalla nascita della “Società Anonima Fabbrica Italiana di Automobili - Torino”. Ripercorriamo la storia dell'azienda automobilistica torinese.

Centoventidue anni. Tanti ne compie la FIAT, azienda automobilistica torinese che ha visto la luce l’11 luglio 1899 con il nome di “Società Anonima Fabbrica Italiana di Automobili - Torino”. Il merito fu del cavalier Giovanni Agnelli che insieme ad altri nobiluomini appassionati di motori versò un capitale di 800mila lire in 4mila azioni dando vita a quella che sarebbe diventata la “Fabbrica Italiana Automobili Torino“, un’azienda che oggi vanta 200mila dipendenti in oltre 100 stabilimenti, e 46 centri di ricerca. 

 

FIAT, L'11 LUGLIO 1899 NASCEVA L'AZIENDA AUTOMOBILISTICA TORINESE

 

E pensare che il primo stabilimento, inaugurato nel 1900, produceva circa 20 automobili all’anno grazie al lavoro di trenta operai. Ma la produzione ci mise pochissimo ad aumentare sensibilmente e in tempi brevi presero il via le esportazioni in Australia e America. Ma non solo automobili. Già, perché FIAT entrò in borsa e iniziò a produrre anche motori per gli aerei, tram, autobus e autocarri. Il 1916 fu poi l’anno della costruzione dello storico stabilimento Lingotto, in funzione dal 1923. Sette anni dopo, nel 1930, nacque la “Littorina”, la prima automotrice di tutto il mondo, mentre nel 1939 ci fu a Torino l’inaugurazione di un altro leggendario stabilimento: Mirafiori. Il 1943 fu l’anno che vide Giovanni Agnelli ritirarsi dall’azienda. 

 

FABBRICHE X-LARGE: GUARDA TUTTE LE PUNTATE SU DISCOVERY+ 

 

A prendere il suo posto fu il nipote Gianni che entrò nel consiglio di amministrazione. Una volta messe alle spalle la Seconda Guerra Mondiale e la conseguente crisi, la FIAT iniziò a produrre qualcosa come 400mila auto all’anno. Iniziò in questo periodo l’epoca d’oro di auto mitologiche come la 600, la 500, la 128 e la 127. Un’altra auto fortunata fu la Panda che negli anni Ottanta fece registrare un autentico boom. Non furono da meno la Uno e la Tipo, quest’ultima in particolar modo premiata nel 1988 come auto dell’anno. Gli Anni Novanta furono anni di rivoluzione con la Fiat che accolse il marchio sportivo Maserati, mentre gli anni Duemila fecero registrare l’alleanza con General Motors. L’avvento di Sergio Marchionne nei panni di amministratore delegato ha coinciso invece con l’accordo con Chrysler (Fca, Fiat Chrysler Automobiles, nasce il 29 gennaio 2014). Oggi la FIAT, nata 122 anni fa a Torino, è presente in oltre 60 nazioni.

 

ATTIVA ORA DISCOVERY+ 

 

***

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito!

Metal Detective: guarda tutte le clip

I più visti su DMAX Discovery+