GettyImages-1207954719

Sei Nazioni 2021, il ct dell'Italia Franco Smith: "Delusi, ma sono i ragazzi giusti per il futuro dell'Italia"

Ultima conferenza stampa per Franco Smith che ha espresso tutta la sua delusione per l'ennesima prestazione poco convincente dei suoi ragazzi. Il ct, però, è convinto delle sue scelte e, soprattutto, della qualità del gruppo azzurro che deve fare sì tanta esperienza ma che si toglierà qualche soddisfazione in futuro. Insomma, c'è delusione ma non è tutto da buttare.

di Luca Stamerra per Eurosport 

 

Contro la Scozia è arrivata l'ennesima sconfitta degli azzurri nel Sei Nazioni, con l'Italia che non vince una partita dal lontano 2015. Proprio ad Edimburgo si sperava di ottenere qualcosa di importante, ma la squadra di Franco Smith - nonostante un buon avvio - è stata nuovamente surclassata dall'avversario. Finisce 52-10 per la Scozia ed è per noi la peggior sconfitta a livello statistico contro di loro. Il ct prova a trarre qualcosa di positivo dalla prestazione dei suoi ragazzi, anche se c'è delusione per la poca lucidità nei momenti decisivi. Altro Sei Nazioni in archivio.

 

"NON SI PUÒ VINCERE CON 3 GIALLI"

 

"Sono molto frustrato e deluso. In questo Sei Nazioni ci sono stati momenti in cui abbiamo fatto molto bene in attacco e in difesa, ed altri dove abbiamo sbagliato moltissimo. Oggi ad esempio abbiamo sbagliato 9 placcaggi solo nell’azione della prima meta scozzese, inaccettabile. Ed i tre cartellini gialli sono stati decisivi, impossibile vincere con tre inferiorità numeriche, con questa indisciplina".

 

"DELUSI, MA SONO I RAGAZZI GIUSTI PER IL FUTURO DELLA NAZIONALE"

 

"Siamo amareggiati per questa sconfitta. Vedo un gruppo che ha l’atteggiamento giusto, che si allena ad alto livello, che crede nel lavoro che stiamo facendo. I ragazzi sono delusi. Abbiamo commesso errori banali, purtroppo a questo livello l'esperienza non si compra, ma si acquisisce solo giocando. Questo Sei Nazioni, questo primo anno insieme, non è un esperimento. Abbiamo iniziato un percorso, un ricambio generazionale. Oggi siamo profondamente delusi, ma questo gruppo di giocatori ha iniziato un percorso, sono i ragazzi giusti per dare un futuro alla Nazionale. Anche da una prestazione come quella di oggi dobbiamo trarre delle lezioni".

 

COSA FARE PER MIGLIORARE?

 

"Dobbiamo lavorare insieme alle franchigie e costruire insieme una mentalità vincente, imparare ad essere cinici e a sfruttare al meglio le occasioni. A questo livello non puoi nascondere niente, se qui tutto non funziona al massimo delle possibilità, ogni errore si paga a carissimo prezzo, come è successo a noi in questo Sei Nazioni".

 

ATTIVA DISCOVERY+ 

 

***

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito!

 

Il rugby spiegato alla mia fidanzata

Le novità di DMAX Discovery+